Logo Unica Web Studio

Shadowban Instagram: ecco la lista degli hashtag da evitare

Copertina articolo shadowban Instagram

La reach su Instagram è uno dei punti dolenti di chi vuole fare dei social media un lavoro: non a caso i nostri servizi possono aiutarti a potenziare il tuo profilo Instagram acquistando interazioni. Ma se da un lato noi possiamo darti una spinta – quanto importante lo decidi  tu – bisogna fare attenzione a quel che pubblichi, ma anche a come lo pubblichi. Un buon esempio è quello del ban apparso all’improvviso quasi due anni fa, azzerando la reach di alcuni post in maniera improvvisa a causa dell’uso di hashtag sino a quel momento completamente normali. Vorresti saper quali? Ecco la lista degli hashtag da evitare, pena lo shadowban.

Lo shadowban di Instagram: che cos’è?

Che gli algoritmi social siano un mondo fatto di oscillazioni e cambiamenti repentini lo sappiamo tutti: a volte i processi sono talmente estremi e subitanei da sembrare quasi un modo per mettere i bastoni tra le ruote agli utenti (e infatti in parte lo sono: scopri di più nel nostro articolo su perché acquistare follower su Instagram è legale).
Un esempio calzante, forse il più lampante accaduto sulla piattaforma sino a oggi, è l’improvviso shadowban con cui gli Igers hanno dovuto avere a che fare un anno e mezzo fa, quando tanti profili dalla sera alla mattina hanno visto la propria reach organica crollare sino a zero visualizzazioni, e di conseguenza l’engagement. Dopo il panico iniziale, i colpevoli sono stati scoperti: alcuni hashtag tra i più utilizzati sono stati improvvisamente bannati dal social delle immagini.
In seguito a questa azione di Instagram, inserendo uno degli hashtag bannati il tuo post viene oscurato agli utenti, che non lo vedranno tra i più recenti degli altri hashtag usati. Questo impedisce di ricevere visualizzazioni e interazioni e di essere visibili a utenti che non siano nel nostro seguito.
Il cambiamento dell’algoritmo è stato introdotto da Instagram nell’ambito della più ampia azione per combattere i profili falsi e i bot, ma ha colpito anche tanti utenti che non avevano fatto nulla di male.

Come evitare lo shadowban? Ecco gli hashtag da non usare

C’è poco da fare: per non essere colpiti dallo shadowban di Instagram bisogna evitare di utilizzare gli hashtag incriminati. Ma quali sono? Ecco, su questo c’è un po’ di confusione, perché la lista è davvero varia e in continuo aggiornamento. Ne riportiamo qui una aggiornata al 2019:

A
#adultlife #adulting #asiangirl #alone #asia #astreetphoto #assday #attractive #abc7ny #abcess #animenoobs #abdl #addmysc #alone #always #audaciousprayer #americangirl #armparty #ass #assworship #afourchamberedheart #africanexpeditions #agariogaming #akiralane #allbreasts #amearalavey
B
#babe #beautyblogger #boobies #booty #beautyblogger #beautydirectory #besties #brain #bbc #bikinibody #boho #books #beyonce
C
#curvygirls #costumes #cpr #curvy
D
#dadylove #date #dating #direct #desk #dedicationstudio #dm
#dogsofinstagram
E
#easter #eggplant #elevator #ebony #edm
F
#followforfollow #f4f #fishnets #fitnessgirls
G
#girlsonly #graffitiigers #gloves #goddess
H
#hardworkpaysoff #hustler #hairychest #happythanksgiving #hawks #hotweather #humpday
I
#ig #instadaily #ilovemyinstagram #iphonegraphy #instasport #instamood #instababy #italiano
K
#kansas #kindredparents #kickoff #killingit #kissing
L
#l4l #likeforlike #leaves #lulu #lean #lingerie #like #likeback #livinforalivin #loseweight
M
#master #meme #models #mustfollow #milf #mileycyrus #mirrorphoto
N
#nasty #newyears #newyearsday
O
#orderweedonline #overnight #outdoorbirth
P
#parties #prettygirl #petite #publicrelations #puppydogmondays #popular #pornfood #pushups
Q
#qatar #quadveins
R
#ravens #rate
S
#samelove #stranger #single #sallyhansen #singlelife #sopretty #selfharm #shesquats #swole #snowstorm #skateboarding #skype #snap #snapchat #saltwater #shower #shit #sunbathing #streetphoto #stud
T
#tag4like #tagsforlikes #tanlines #teens #tgif #thebaligroom #todayimwearing #treasurethesemoments #teen #twerk #thought #thighs
U
#undies
V
#valentinesday
W
#wtf #womancrushwednesday #workflow #woman #women
X
#xxx #xenociteclad #xanax
Y
#your_sinful_memory #yochale #youngmodel

Tornare visibili dopo lo shadowban

Ora che hai la lista, puoi controllare gli hashtag e renderti conto se il tuo account sia stato vittima di shadowban. In caso affermativo, come fare? Semplice: modifica il post e cancella l’hashtag nocivo per far tornare il tuo contenuto visibile. Tuttavia, potrai rimediare sono in parte al danno ricevuto: tutti sappiamo che un post Instagram riceve la maggior parte delle interazioni nelle prime ore dopo la pubblicazione, quindi quella fetta di engagement è ormai perduta.
Per fortuna abbiamo la soluzione anche a questo: puoi acquistare like italiani per il tuo canale Instagram con facilità, prova il servizio Unica!

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Categorie Blog

Articoli recenti

Come guadagnare con TikTok

TiktTok è sicuramente la piattaforma social più cool del momento. Amatissimo soprattutto dai giovani è un canale dove, postando video brevi e estremamente impattanti, si

Serve aiuto rapido?
Contattaci su
dal lunedì al sabato
dalle 9 alle 19